Non è mai troppo tardi per imparare a leggere e scrivere

Dal 1960 al 1968 il maestro Alberto Manzi contribuì, attraverso la sua trasmissione "Non è mai troppo tardi", ad insegnare a leggere e scrivere a centinaia di migliaia di persone adulte, che in gioventù, per le precarie condizioni economiche, non erano potute andare a scuola. In effetti, negli anni '60 la televisione ebbe un ruolo decisivo nel diffondere l'uso di una lingua italiana "standard", che potesse superare la divisione dei molti dialetti della nostra penisola. E Alberto Manzi, che in questo video (diviso in tre parti) racconta la sua esperienza di educatore fin dagli inizi, divenne un maestro "televisivo" di grande popolarità.

prima parte



seconda parte



terza parte

Commenti

Post popolari in questo blog

Lucca e altre città con le mura intorno

NOVITA' A CASA LIS

LIS in tour in Giappone!!!