Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2012

Caterina Bueno e la tradizione toscana

Nel precedente post sul mio viaggio musicale in Belgio ho citato Caterina Bueno e vorrei ricordarla di nuovo con un breve video, in cui canta "La canzone del grillo e della formica" e racconta del suo girovagare per le campagne negli anni '60 alla ricerca di canzoni della tradizione contadina e dello stupore che la gente provava quando lei si avvicinava con un registratore e chiedeva loro di cantare le loro canzoni: non ci fosse stata Caterina con il suo lavoro e la sua passione instancabile, probabilmente gran parte di esse sarebbero scomparse in pochi anni.


In the previous post about my musical trip to Belgium I cited Caterina Bueno and now I wish to remember her with a short video in which she sings "the song of the cricket and the ant" and tells about her wandering in the countryside during the sixties searching for songs of the rural tradition, armed with a tape recorder. The peasants she asked to sing their songs were puzzled by her request, she says.…

Toscantando : un'esperienza di Angelo in Belgio

Immagine
La scorsa settimana sono stato in Belgio, nella città gemella di Lucca - Sint-Niklaas - , ed anche a Bruxelles per la festa di Carnevale dei Lucchesi nel Mondo.A Sint-Niklaas era stato preparato un progetto ideato dall'amico Herman Cole, insegnante di italiano e giornalista, nonché studente di canto all'Accademia di Musica della città fiamminga.Questo progetto comprendeva delle lezioni da tenere all'accademia e alla scuola di italiano sulla canzone popolare toscana e italiana. È stata un'esperienza straordinaria, spiegare e cantare insieme le canzoni raccolte dalla grande Caterina Bueno come “La leggera”, “Italia bella mostrati gentile” e “Il grillo e la formica”: sono rimasto piacevolmente sorpreso dal grande interesse di tutti per questo repertorio popolare.Fra i canti presentati c'erano anche canzoni partigiane, come la famosa “Bella ciao”, che tutti conoscevano, e immancabilmente alcuni “Stornelli Lucchesi”. Per chi può leggere in lingua neerlan…