Post

Visualizzazione dei post da 2013

Sabine, un calendario, ricordi e progetti.....

Immagine
Mancano solo due giorni alla fine del 2013 e in questo periodo di riposo si pensa all'anno trascorso ricordando le belle cose fatte e  prefigurando un 2014 all'altezza delle aspettative nostre e di tutti  gli studenti che frequenteranno i nostri corsi. In questo "bilancio" ci è stato di aiuto un regalo tanto inaspettato quanto gradito:  il calendario di Sabine, una nostra studentessa tedesca che conosciamo da ormai tanti anni  e che è diventata una carissima amica di tutti noi.   Un calendario con i mesi costellati di foto che Sabine ha scattato durante la sua permanenza a Lucca e alla LIS: lei è una bravissima fotografa e le foto sono straordinarie. Per noi è quasi commovente che una studentessa abbia voluto farci un tale regalo, un segno di affetto che va ben oltre la dimensione del lavoro. Approfittiamo di questa occasione per ringraziare ancora una volta Sabine, e con lei tutti i nostri studenti, che, ciascuno a suo modo, ci regalano sempre qualcosa di unico: la lor…

Lucca e altre città con le mura intorno

Immagine
Essere di Lucca vuol dire anche avere una particolare attrazione verso altre città che hanno mantenuto la propria cerchia muraria attraverso i secoli. Anch'io ho subito il fascino di questa "affiliazione" e viaggiando sono andato alla scoperta di alcune città fortificate che con la loro storia millenaria ancora così vivamente testimoniata  si offrono agli occhi e alla mente del visitatore.


Being born and raised in Lucca means also having a special attraction for other cities that have maintained their walled circle over the centuries.  I have been too under the spell of this affiliation and while traveling  I took the time to discover some fortified cities that offer themselves to the visitor's eyes and mind with their ancient history still so deeply witnessed.








Mario Tobino, psichiatra, poeta e scrittore

Immagine
Mario Tobino è stato un medico e scrittore di poesie e romanzi nato a Viareggio e vissuto per molta parte della sua vita vicino a Lucca, all'interno dell'Ospedale psichiatrico di Lucca (il manicomio, come lui lo chiamava) dove lui esercitava la professione di psichiatra. E' morto nel 1991. Molti dei suoi lavori letterari hanno forti tinte autobiografiche e sono ambientati nei luoghi che lui conosceva in prima persona, e quindi qui a Lucca, o a Viareggio, o nell'ospedale psichiatrico.
Questo è un brano tratto dal suo romanzo “Il Clandestino”, vincitore del Premio Strega nel 1961 (il più famoso premio letterario in Italia). In questo brano lo scrittore descrive a suo modo la nostra città, e mi sembra particolarmente suggestiva l'idea di Lucca come una casa, in cui si passa da una stanza all'altra, e in cui le Mura fanno da cornice, da margine:
"Anselmo e Roderigo presero a passeggiare in silenzio per  l’antica città; in alto, disegnate dagli stretti muri, appa…

Cara Melissa, ti aspettiamo il prossimo anno!

Ciao a tutti, già da un po' di tempo non ci sentiamo, perchè in questi mesi estivi abbiamo avuto molto da fare, per fortuna, grazie agli studenti che ci sono venuti a trovare e hanno apprezzato la nostra città anche con la calura di questo periodo estivo. E poi, tra una lezione e l'altra, abbiamo avuto la possibilità di portare a termine un progetto a cui stavamo lavorando già da un po'... ed ecco che ora siamo pronti a farci un po' di pubblicità e ad annunciare una bella novità che riguarda la prossima estate 2014. Molti di voi lettori di questo nostro blog, probabilmente conosceranno già Melissa Muldoon, la “studentessa matta”, il cui blog appassiona moltissime persone che amano la lingua e la cultura italiana. Ecco, Melissa ci farà l'onore di essere qui con noi a LIS nel prossimo giugno 2014; ha infatti inserito tra le sue proposte un soggiorno qui a Lucca , e noi ne siamo naturalmente felicissimi e non vediamo l'ora di conoscere lei ed il suo gruppo di pers…

PARLA E CAMMINA ITALIANO: piccola cronaca di una settimana memorabile- SPEAK & WALK ITALIAN: a short account of a memorable week

Immagine
In occasione della  nostra prima settimana del corso Parla e Cammina Italiano, ci fa piacere offrire un breve resoconto delle attività svolte, sia perché si è trattato della prima esperienza, sia perché non poteva andare meglio di così. On the occasion of our first week of the course Speak and Walk Italian, we are pleased to give a brief account of our activities,  both as it was the first time and as it went as well as it could.
Infatti il tempo non prometteva niente di buono, c'erano temporali, venti, temperature molto più basse della media stagionale:  ma il nostro piccolo gruppo formato da Diane, di Melbourne (Australia),  Glee, di Washington DC (Usa) e Maria Luzia di São Paulo (Brasile), come protetto da un incantesimo è riuscito a trovare bel tempo in ogni giornata passata a parlare italiano, a  camminare e a non prendere neanche una goccia di pioggia.
In fact the weather wasn't at all promising as storms, winds and low temperatures were expected during the whole week:  bu…