Parlo Italiano...

...E LO SCRIVO, LO LEGGO, LO SMONTO....E LO RIMONTO!

domenica 31 ottobre 2010

Il mese di novembre è alle porte

















Ecco la strofa della canzone dei 12 mesi di Francesco Guccini, dedicata al mese che sta per cominciare

Cala Novembre e le inquietanti nebbie gravi coprono gli orti,
Lungo i giardini consacrati al pianto si festeggiano i morti
Cade la pioggia ed il tuo viso bagna di gocce di rugiada
Te pure, un giorno, cambierà la sorte in fango della strada

Here is a strophe of the song of 12 months by Francesco Guccini, dedicated to the month about to begin

November descends, heavy fog covers the plants disquietingly
And in the gardens to grief devoted, we celebrate the dead
Rain falls and your face is wet with drops of dew
Into street mud you too will turn by fate one day

Nessun commento:

Posta un commento